gototopgototop
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

alt

Il collagene

è la proteina più abbondante e importante del corpo umano perché svolge un ruolo fondamentale nel supporto e nella struttura dei tessuti connettivi e degli organi quali la cute, i tendini e le ossa.

Esistono numerosi tipi di collagene (attualmente sono 14) che sono uniti fra di loro attraverso legami molecolari molto forti che rendono questa proteina molto resistente alla tensione.
Durante i processi di invecchiamento della cute e del tessuto sottocutaneo, soprattutto per i meccanismi del fotoaging (alterazione della cute da raggi solari), le fibre collagene possono degradarsi e diminuire di numero, e i legami molecolari fra fibre collagene si indeboliscono.
I tessuti, non più supportati dall'eccellente funzione meccanico-strutturale delle fibre collagene, si modificano e perdono la loro struttura tridimensionale e la loro compattezza.
Il trattamento mediante iniezioni di piccoli quantitativi di questa proteina permette al medico estetico e al chirurgo plastico di ridare forma e supporto ai tessuti.
Il collagene in campo medico è utilizzato oltre che nella medicina estetica anche per la realizzazione di valvole cardiache, per molti materiali di sutura e per la preparazione di sostanze emostatiche.
Che cosa è il collagene?
Quanti tipi di collagene esistono?
Esistono due forme di collagene iniettabile: collagene di origine bovina e collagene di origine umana.

1) Collagene di origine bovina

Il collagene di origine bovina viene estratto da derma di bovini accuratamente selezionati e cresciuti in allevamenti controllati. Il suo impiego in medicina estetica è noto fin dalla metà degli anni '70 e più di 2 milioni di fiale di collagene sono state utilizzate ad oggi con successo. La produzione avviene attraverso sofisticati e complessi procedimenti di preparazione della cute bovina (solubilizzazione con pepsina, chiarificazione, concentrazione, purificazione, filtrazione, precipitazione, omogeneizzazione) e ricostituzione in forma di materiale iniettabile in siringhe sterili. Il collagene di origine bovina, essendo lievemente diverso da quello dell'uomo, deve essere testato con una microiniezione da effettuarsi alcuni giorni prima del trattamento per verificare la tollerabilità da parte del paziente e l'assenza di reazioni allergiche verso questo prodotto. Il nome commerciale del collagene bovino è Zyderm e Zyplast.

2) Collagene di origine umana
Il collagene di origine umana, invece, viene estratto da derma umano ed ha il grande vantaggio di essere esattamente identico a quello presente nella cute del paziente e quindi non necessita di alcun test preventivo per verificarne la sua tollerabilità.
Questo tipo di collagene è stato prodotto solo negli ultimi anni ed è presente in commercio con il nome di CosmoDerm e di CosmoPlast.
I fillers cutanei a base di collagene CosmoDerm e CosmoPlast sono presidi sterili composti da collagene di origine umana altamente purificato, diluito in soluzione fisiologica di tampone fosfato contenente uno 0,3% di lidocaina.
Il collagene CosmoPlast è formulato con legami crociati intramolecolari (reticolazione o "cross-linkaggio") ed è principalmente impiegato per la correzione delle rughe più pronunciate, mentre il collagene CosmoDerm è formulato senza reticolazione e si utilizza per la correzione delle rughe superficiali.

Per quali difetti estetici è utilizzato il collagene?
Il trattamento mediante iniezioni di materiali di riempimento (fillers) a base di collagene è indicato per la correzione di:

  • Volume e contorno delle labbra.
  • Rughe glabellari di espressione.
  • Rughe nasolabiali.
  • Rughe perioculari ("zampe di gallina").
  • Esiti cicatriziali post-traumatici.
  • Esiti cicatriziali post-acneici.
  • Esiti di rinoplastica.
  • Inestetismi dei tessuti molli.
  • Irregolarità del profilo cutaneo.

alt

Fig.1 Labbra atrofiche e sottili.
alt

alt

Fig.2 Risultato.

Come viene utilizzato il collagene in medicina estetica?
Il collagene viene iniettato in piccolissime quantità nelle regioni interessate mediante una siringa dotata di un ago sottilissimo.

Il trattamento può essere effettuato in ambulatorio?
Si. Le iniezioni di collagene vengono effettuate in ambulatorio e il trattamento dura 10-15 minuti. Non è necessaria anestesia locale, ma talvolta può essere utilizzata una pomata anestetica soprattutto per il trattamento di zone più fastidiose come le labbra.

Il risultato estetico è permanente?
Il collagene non è un filler permanente. Ciò significa che una volta iniettato, il prodotto viene progressivamente metabolizzato e quindi riassorbito dall'organismo con tempi variabili a seconda della zona trattata.
L'effetto di riempimento e aumento di volume o attenuazione delle rughe è immediato e dura dai 4 ai 6 mesi, dopodichè è possibile ripetere il trattamento periodicamente.

Il trattamento con iniezioni di collagene lascia postumi significativi?
No. Nelle prime 24-48 ore dopo il trattamento a base di collagene può comparire un lieve rossore e la zona trattata potrebbe risultare leggermente più gonfia rispetto al risultato che si vuole ottenere. Raramente si può verificare un piccolo livido nella zona di iniezione.
Dopo qualche ora è comunque possibile coprire la zona che è stata trattata con del trucco o del rossetto.

Trattamenti