gototopgototop
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero DENTAL FACIAL CENTER  - Dr.ssa Anna Maria Ruggiero

Polpacci e glutei

alt
 
Che cosa si può fare per migliorare la forma e il volume dei polpacci o dei glutei?
La chirurgia estetica di aumento del volume dei polpacci e dei glutei consente di modificare la forma e le dimensioni dei polpacci e dei glutei troppo piccoli migliorando l'armonia del corpo e il proprio senso di autostima.

Esistono limiti di età per sottoporsi alla chirurgia estetica dei polpacci e dei glutei?
Non esistono limiti di età per sottoporsi a questo tipo di chirurgia, ma è preferibile attendere il completo sviluppo dell'organismo che avviene generalmente intorno alla maggiore età.

Quali altri interventi possono essere eseguiti insieme alla chirurgia estetica dei polpacci e dei glutei?
Questa procedura chirurgica può essere eseguita da sola o in associazione ad altre tecniche chirurgiche quali l'addominoplastica, la liposuzione o altri interventi di chirurgia estetica.
 
Quali sono i rischi e le complicanze di questo tipo di intervento?
La chirurgia di aumento del volume dei polpacci e dei glutei è una procedura chirurgica relativamente semplice che dà in genere ottimi risultati, di grande soddisfazione sia per il paziente che per il chirurgo che la esegue.
Occorre però non sottovalutare la natura e i rischi di un intervento chirurgico e non cadere nella tentazione di rivolgersi a medici non specialisti che offrono prestazioni a basso costo in strutture non autorizzate (centri estetici, ambulatori, ecc.), perché si tratta comunque di un vero e proprio intervento chirurgico, dove le complicanze sono rare ma possono accadere ed essere facilmente risolte solo se l'intervento è eseguito da uno specialista in chirurgia plastica all'interno di strutture debitamente autorizzate.
Per diminuire i rischi di complicanze è importante seguire attentamente i consigli e le istruzioni che vi darà il chirurgo prima e dopo l'intervento.
I fumatori dovrebbero limitare l'uso di sigarette perché il fumo può aumentare il rischio di complicanze e causare ritardi di guarigione.
 
Come si svolge la visita pre-operatoria?
La chirurgia estetica dei polpacci e dei glutei è un intervento molto personalizzato che, come tale, necessita di un'accurata visita specialistica.
Durante la prima visita il chirurgo dovrà valutare la forma e le dimensioni dei polpacci e dei glutei e illustrarvi le possibili modificazioni di forma e di volume che la più moderna tecnica chirurgica mette a disposizione per il vostro caso.
L'aumento di volume dei polpacci e dei glutei può essere conseguito mediante l'impianto di protesi di gel di silicone (simili a quelle utilizzate nella mastoplastica additiva) o mediante il trasferimento di tessuto adiposo (grasso) prelevato da una parte del vostro corpo (lipofilling).
Il chirurgo dovrà inoltre valutare le vostre condizioni di salute per escludere la presenza di alterazioni (quali pressione alta, problemi di coagulazione o di cicatrizzazione) che potrebbero influire sul risultato finale dell'intervento.
Prima dell'intervento riceverete istruzioni ben precise sull'alimentazione pre e post-operatoria, sull'assunzione di farmaci, alcool e sigarette.
Al termine della visita il chirurgo, d'accordo con voi, sceglierà la tecnica chirurgica più appropriata illustrandovi la tipologia di protesi da utilizzare o le zone del vostro corpo da cui prelevare il grasso da impiantare.
Le protesi utilizzate nella chirurgia di aumento del volume dei polpacci e dei glutei sono costituite da un involucro esterno di silicone e da un contenuto interno di gel di silicone.
A seconda della forma che il chirurgo plastico vuole ottenere si può scegliere una protesi rotonda, allungata o con profilo anatomico o a goccia.
La maggior parte delle case produttrici garantiscono le protesi per circa dieci anni, dopodichè consigliano la loro sostituzione per evitare eventuali deformazioni o sgonfiamenti delle protesi dovuti all'uso prolungato delle stesse.
La sostituzione delle protesi può essere una questione di scelta personale (nel caso si voglia cambiare il tipo o la dimensione della protesi) o una necessità dovuta all'insorgere di complicanze (es. dislocazione o contrattura capsulare) e può avvenire a distanza di pochi anni o dopo 10-20 anni dall'intervento chirurgico.

Dove vengono fatte le incisioni?
Le vie di accesso maggiormente utilizzate nella chirurgia di aumento del volume dei polpacci e dei glutei sono, rispettivamente, la piega poplitea (dietro il ginocchio) e la piega interglutea. Le incisioni sono poco visibili in quanto rimangono nascoste nelle pieghe cutanee dei polpacci o dei glutei.
alt

Fig.1 Ipoplasia della regione glutea e dei polpacci.

alt

Fig.2 Impianto di protesi di gluteo e di polpaccio.

alt

Fig.3 Risultato e cicatrici.

Che tipo di anestesia viene praticata?
La chirurgia estetica dei polpacci e dei glutei può essere eseguita in anestesia loco-regionale con sedazione (ciò significa che sarete svegli ma rilassati e insensibili al dolore), in regime di day-hospital, oppure in anestesia generale con una o due notti di ricovero in clinica.

Quanto dura l'intervento di aumento del volume dei polpacci o dei glutei?
L'intervento dura 1-2 ore e termina con una medicazione compressiva.

Qual è il decorso post-operatorio?
Nelle 48 ore successive all'intervento di aumento del volume dei polpacci o dei glutei dovrete rimanere a riposo.
A partire dal terzo giorno potrete riprendere a svolgere una vita normale evitando però attività faticose, saune, bagni turchi e l'esposizione al sole.
Nei primi due giorni potranno verificarsi gonfiore, ecchimosi e dolore nella regione trattata (soprattutto nel caso di impianto di protesi glutee).
Dopo 7 giorni potrete riprendere la vostra attività lavorativa se non eccessivamente faticosa.
A quattro settimane dall'intervento chirurgico riprenderete progressivamente a svolgere tutte le normali attività compresa quella sportiva.

Che tipo di risultato si può ottenere?
Il risultato conseguibile con la chirurgia estetica dei polpacci e dei glutei è generalmente molto buono e duraturo ma non può dirsi del tutto permanente perché soggetto ai normali processi di invecchiamento del corpo e agli effetti della gravità.

Trattamenti